Stasera a Cetraro “Eterna Bellezza”

Sabato alle 18 scopriremo lo splendido lavoro di Fabio Gallo ed Eleonora Cafiero abilmente coadiuvate dall’arch. Conny Aieta e che ci introdurrà in un affascinante viaggio virtuale alla scoperta dei tesori della città di Cetraro come non l’abbiamo mai vista. Ne parleremo con Don Ennio, Giuseppe Aieta, Carmen Spaccarotella e il Sindaco Angelo Aita. 

Palasport San Giacomo: una meraviglia! 

Una meraviglia! Esordisce così, in un post pubblicato pochi minuti fa su facebook,  il Consigliere Regionale Aieta nel commentare i lavori della nuova struttura sportiva di loc. San Giacomo.  Il Sindaco Angelo Aita – afferma Aieta- mi ha fatto visitare questa nuova struttura che ospiterà un nuovo palazzetto dello sport con tutti i comfort.  Se…

Leggi Tutto

Su proposta del Consigliere Aieta è stata approvata l’adesione alla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. 

Approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale la mozione, a firma del Consigliere Regionale Giuseppe Aieta, di adesione alla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità. La Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità è uno strumento concreto che consente di combattere le discriminazioni e le violazioni dei diritti umani. L’Assemblea delle Nazioni Unite…

Leggi Tutto

Contributo a fondo perduto fino al 50% per l’acquisto o il noleggio di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali

L’Inail finanzia le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del…

Leggi Tutto

Francesco di Paola e il gusto di parlarne.

Alla Biblioteca Nazionale di Cosenza per parlare del più illustre dei calabresi accolti dalla gentilezza della direttrice, Rita Fiordalisi, e dal vivace interesse degli studenti. In questo anno di celebrazioni abbiamo potuto scoprire il “gusto” – per dirla con il grande storico Marc Bloch – di conoscere la vita del più grande dei calabresi.